Commissariamenti e stati di emergenza sono tra le peggiori pagine della gestione pubblica italiana, dopo il ritorno di Bertolaso anche la riemersione di Paolucci è sconcertante. La politica italiana dimostra sempre più di non fare tesoro degli errori e di ignorare il principio di responsabilità politica

La gestione delle emergenze con provvedimenti e commissariamenti eccezionali rappresenta da sempre una delle pagine meno edificanti della nostra storia:

Leggi il seguito